Moreno

demo midi     

MORENO

Questo brano è dedicato a un mio amico dei tempi dell’oratorio. Moreno Locatelli, volontario dei Beati Costruttori di Pace, è morto a Sarajevo mentre deponeva una corona di fiori sul ponte Vrbanja – luogo delle prime due vittime civili della guerra – come gesto simbolico perché le due parti in conflitto trovino un accordo. Impegnato in attività a sostegno della popolazione, soprattutto persone sole, anziane e malate distribuendo loro viveri e lettere in arrivo con i convogli e i voli umanitari italiani e internazionali, è stato sempre coerente con le proprie scelte senza mai scendere a compromessi. Il brano trae ispirazione dai testi di Moreno ed è stato composto a tavolino nel 1995 per soprano, violoncello e voci recitanti. Potete scaricare da questo link [7,1 MB] un file ZIP in cui allego lo spartito e una demo audio.

Amare non è mai,
MAI facile !

E’ un verbo che
non può dirti
che cosa fare
Q
uando,
nel nostro cuor,
la vita rinasce
è
 dentro di noi
lei verrà, vero ben.

Devi ricominciare
questa via

se tu lo credi vero,
se vuoi diventar UOMO!
Descrivere quello che
racchiude la speranza.

Sofferenze e dispiaceri,
lamentose
incomprensioni:

astio e odio fra noi
può distruggere
questo grande Amor!

Fratellanza vera
chiede a noi Gesù.
Sarai la via!
Qui non temi altro
che la vanità,

volerai solcando verdi
prati, fiumi e mari:

perché si possa andare
nell’infinito
nel corpo
si deve soffrire:
gioia è dolor.