Scrivere un Testo

scrivere-un-testo

Non sono la persona più adatta per parlare di scrittura dei testi. Io stesso per le mie prime canzoni ho chiesto aiuto a un paroliere e in tutti i brani composti con Fabio Colombo era lui ad occuparsi del testo. Nonostante questo a un certo punto mi sono trovato costretto a scrivere dei testi e inaspettatamente mi sono trovato a mio agio.

OGNUNO HA QUALCOSA DA DIRE

Questa credo sia la premessa ideale: non importa quanto sia avventurosa la vostra esistenza né quante esperienze avete vissuto, se siete un personaggio famoso o una perfetta “persona qualunque” ma comunque siete un individuo e già il fatto di esistere vi dà il diritto di mostrare i vostri sentimenti e le vostre opinioni. Non dimenticatevelo mai e non abbiate paura di esprimervi.

NON CERCATE ARGOMENTI SENSAZIONALI

Non c’è bisogno di raccontare storie impossibili né cercate di stupire con arguzie e  battute di spirito. Siate voi stessi e scrivete semplicemente quello che vi viene in mente. Soprattutto nelle canzoni spesso le prime frasi, quelle che rimangono più facilmente in mente agli ascoltatori, parlano di argomenti banali: il tempo e il sole, spiaggia e mare e naturalmente l’Amore, quindi non inventatevi nulla perché avete già pronto tutto quello che serve.

SCRIVETE LA PRIMA COSA CHE VIENE IN MENTE

Una conseguenza di quanto detto sopra è evidentemente questa: lasciatevi guidare dal vostro istinto e non abbiate paura di seguire la tanto citata “ispirazione”. Se anche vi sembra che quello che vi sta venendo in mente non ha alcunché di logico non importa. Una ragione che dia un senso al discorso probabilmente la si potrà trovare in seguito mentre invece se non date ascolto ora alla vostra “voce interiore” probabilmente poi non avrete più modo di trascriverne i contenuti e questa importante occasione andrà persa. Il richiamo qui è alla psicoanalisi dove la prima frase o associazione è certamente quella esatta.

LA RIMA NON È INDISPENSABILE

Se volete scrivere in rima i vostri versi fatelo pure a condizione che questo non limiti la vostra fantasia. Evitate soprattutto ogni forzatura. Se dovete scrivere banalità per andare a rima evitatelo senza alcun dubbio, molto meglio in questo caso scrivere liberamente senza cercare rime forzate.

CERCA DI ESSERE ORIGINALE

Sembra una contraddizione rispetto quanto detto sopra ma in realtà se si segue il proprio istinto qualcosa di originale verrà sicuramente. Non c’è bisogno di dare un senso a tutto quello che si scrive. Potrebbe risultare scontato e questa è la cosa peggiore in un testo. Se lasciate diverse possibilità di interpretazione alle vostre composizioni letterarie arricchirete e impreziosirete il testo donandogli profondità e spessore. A volte scoprirete voi stessi quello che intendevate scrivere. A me succede così a volte di iniziare una frase con un senso e terminarla con una differente prospettiva.

FATELO PER VOI

Non dovete sperare di diventare uno scrittore o un compositore di successo. Probabilmente, anzi sicuramente non avverrà. Perché quindi illudersi? Meglio mettere bene in chiaro che ciò che fate è per vostra soddisfazione personale e tutto il resto che verrà in più sarà gratis.